Vitamina E per prevenire l’invecchiamento cutaneo

Invecchiare fa parte della vita, ma quando si parla di invecchiamento cutaneo scatta quasi sempre una specie di allarme interiore.

Le rughe sono infatti uno degli inestetismi più temuti dalle donne perché considerate simbolo evidente di invecchiamento.

Analizzandole da un punto di vista concettuale, le rughe rappresentano un segno del nostro vissuto, la maturità di una persona nel senso più profondo di tale aspetto, mentre per la biologia rappresentano i segni derivanti da alterazioni della struttura della pelle come conseguenza di diversi fattori esterni e interni.

Nel naturale processo di invecchiamento della pelle possiamo però far ricorso a diversi sostegni, tra questi uno dei più utili per il benessere della pelle e della nostra bellezza è la vitamina E.

Invecchiamento cutaneo sano per una bellezza matura

Ci sono persone che ridono di gola, senza muovere nessun muscolo facciale. Ridono senza espressione e spesso lo fanno per paura di invecchiare, per non vedere il viso solcato da rughe.

Che fatica però nascondere la propria felicità!

invecchiamento-cutaneo-sano

Un aneddoto questo che evidenzia l’impatto negativo che l’invecchiamento cutaneo può avere sulla percezione di noi stessi e della nostra bellezza nel tempo.

Un impatto che anche la persona meno legata all’estetica prima o poi percepisce, decidendo di correre ai ripari almeno con una crema, un olio o un siero che aiuti a prevenire o ridurre i segni del tempo.

Infatti, ridere di gola serve a poco perché, salvo rare eccezioni, ovvero persone geneticamente dotate di una pelle resistente ai fattori esterni ed interni legati alla comparsa delle rughe o di altri segni di invecchiamento cutaneo, la pelle invecchia.

Quello che si può fare è aiutarla ad invecchiare bene seguendo uno stile di vita sano, mangiando bene e “coccolandola” fin dalla giovane età con un buon cosmetico come coadiuvante per prevenire i segni della maturità.

Leggi anche: Invecchiamento cutaneo

Come invecchiare bene

Per un sano invecchiamento della pelle in primis bisogna nutrirla bene, scegliendo un’alimentazione sana ed equilibrata, ricca di frutta e verdura e quindi vitamine, minerali e nutrienti antiossidanti che ne sostengono la normale struttura rendendola più resistente ai danni del tempo.

Poi una pelle sana ha bisogno di essere dissetata, l’acqua, il “nutriente dimenticato”, è un importante alleato per mantenere le cellule cutanee e la pelle idratata, tonica e funzionale.

La pelle per invecchiare bene ha anche bisogno delle giuste ore di riposo notturno, di poco stress e dell’assenza di fumo, tutti fattori che favoriscono l’accelerazione dei processi di invecchiamento cutaneo.

come-invecchiare-bene

Infine la pelle va anche “coccolata” con un cosmetico anti-aging adatto ad integrare la sua naturale bellezza.

Il moderno approccio anti-aging della pelle si basa innanzitutto sulla prevenzione e poi sull’eventuale correzione dell’inestetismo cutaneo.

La moderna cosmetologia, assieme alla chirurgia estetica, offrono molteplici possibilità per tutti coloro che desiderano mantenere la pelle tonica, idratata e il più possibile giovane.

In particolare la cosmetologia propone diverse preparazioni, creme, oli, sieri e gel, a base di componenti utili a prevenire l’invecchiamento cutaneo, in forma di idratanti, emollienti, filtri UVA e molecole ad azione antiossidante.

Le sostanze proposte sono molteplici, dall’Acido ialuronico all’Aloe e alle Ceramidi, dalle vitamine ai minerali, per arrivare agli estratti vegetali di piante note di supporto alla normale funzione della pelle come la Centella, il Ginkgo, l’Iperico e il Rosmarino per citarne alcune. Tra tutti, nella maggior parte delle formulazioni emerge una vitamina.

Vitamina E per prevenire l’invecchiamento cutaneo

La vitamina E per uso topico si è dimostrata essenziale per la pelle, tanto da essere quasi onnipresente nella maggior parte dei cosmetici anti-aging per via delle sue caratteristiche benefiche:

  • Funzione antiossidante sia per mantenere stabile la formulazione stessa del cosmetico che per proteggere per la pelle.
  • Funzione preventiva sin dalla giovane età grazie alla sua importante azione idratante. Oltre a proteggere le cellule dai radicali liberi e dallo stress ossidativo, la vitamina E è infatti un buon idratante, tanto che viene considerata anche un efficace restitutivo. Nello specifico, la vitamina E per uso topico crea un film protettivo sulla pelle che impedisce l’evaporazione dell’acqua in essa fisiologicamente presente, evitando così fenomeni di disidratazione della cute che favoriscono l’invecchiamento.
  • Funzione cicatrizzante: favorisce la riparazione e quindi la protezione dell’epidermide.
  • Funzione emolliente e lenitiva: sostiene la normale funzione della pelle in presenza di arrossamenti e protegge dal danno causato dai raggi UV, risultando un componente cosmetico utile nella prevenzione dell’invecchiamento cutaneo causato sia da fattori interni che esterni.

Quindi continuate pure a ridere!

Uno stile di vita sano, una buona alimentazione e un cosmetico che vi aiuti a coccolare la vostra bellezza è quello che vi serve per invecchiare naturalmente sereni.