DATA: 05.03.2018

Come tornare in forma dopo la gravidanza

 CONDIVIDI:

Tornare in forma dopo la gravidanza significa anche riprendersi il proprio corpo e riacquisire confidenza e familiarità con la propria fisicità. La gravidanza è un periodo bellissimo per una donna, ma allo stesso tempo il proprio corpo va incontro ad importanti cambiamenti. In particolare, l’aumento del peso corporeo per quanto possa sembrare limitato è pur sempre significativo e una donna può aver paura di non ritornare più come prima, soprattutto quando vede altre mamme ritornare in forma dopo una settimana o non ritornare più come prima.

Non bisogna assolutamente spaventarsi, ritornare al proprio peso dopo la gravidanza è possibile ma non c’è un tempo definito uguale per tutte. L’approccio essenziale è quello di prendersi cura di sé stesse e del proprio corpo mangiando bene, seguendo una regolare attività fisica e curandosi non solo della bilancia, ma anche dell’estetica.

Vediamo quindi insieme alcuni consigli per tornare in forma dopo la gravidanza.

I tempi per ritornare in forma non sono uguali per tutti

Dopo il parto alcune donne ritornano velocemente al peso prima della gravidanza, alcune ingrassano e altre dimagriscono. Si tratta di variazioni che sembrano distinguere una donna dall’altra indipendentemente dal fatto che allatti o meno. Non c’è una regola vera e propria: ci sei tu, il tuo corpo, la tua alimentazione e il tempo che serve al tuo corpo per riadattarsi alla normalità. Bisogna sfatare tante dicerie sulle variazioni del peso dopo la gravidanza: che tu allatti o meno, che sia passato un mese o un anno, ogni donna può ritornare in forma secondo i suoi tempi, la sua costituzione e le sue abitudini.

Le evidenze scientifiche mettono in relazione una maggior tendenza a ritornare in forma se l’aumento del peso durante la gravidanza è stato normale o comunque in linea con le indicazioni del medico, in base alla costituzione o alle problematiche di ogni singola donna. Inoltre gli studi non sottolineano che per ritornare in forma c’è un tempo prestabilito uguale per tutte, ma ci sono delle sane abitudini di vita. Generalmente ci vogliono un po’ di mesi per ritornare in forma perché il corpo deve ritrovare il suo giusto ritmo metabolico e allo stesso tempo una donna ha bisogno di abituarsi alla sua nuova vita da mamma, dove il bambino nel primo anno di vita sembra padroneggiare ogni minuto della giornata.

Una mamma però ha la forza di affrontare tutto, come se il suo corpo avesse una nuova energia per resistere a notti insonni, all’allattamento a richiesta e ai ritmi del piccolo. Alla fine una mamma trova sempre il modo per adattarsi a questa nuova vita e, poi, riprendere anche confidenza con sé stessa, il proprio corpo e il suo essere donna. Ogni donna ha però i suoi tempi e deve rispettarli.

#ASCOLTALATUAPELLE: E' più facile tornare in forma dopo il parto se l’aumento di peso è stato normale.

Click to Tweet

Le sane abitudini sono il segreto per ritornare in forma

Una sana alimentazione, varia e ricca di frutta e verdura, associata ad un’attività fisica sostenibile con l’allattamento e le abitudini del bambino e a uno stile di vita sano sono gli ingredienti per la ricetta che aiuta a ritornare in forma dopo la gravidanza. Dopo il parto la maggior parte delle mamme vorrebbe rientrare nei propri jeans, ma nella realtà quasi nessuna ci riesce perché, dopo nove mesi di gravidanza, il corpo deve riadattarsi alla normalità. In primis l’organismo di ogni donna avrà i suoi tempi per smaltire la carica ormonale, per far rientrare il bacino allargatosi per favorire il parto e smaltire le riserve di liquidi in eccesso.

Una sana alimentazione e un’attività fisica moderata aiutano in modo naturale a ritornare in forma, così come rappresentavano la chiave non solo per controllare l’aumento del peso durante la gravidanza ma anche per assicurare alla mamma e al bambino le sostanze nutritive di cui avevano bisogno. Anche se allatti le cose non cambiano, non devi assolutamente mangiare per due dato che l’introito di calorie giornaliere da aggiungere per nutrire al meglio il tuo bambino è di circa 600 chilocalorie, per intenderci un buon piatto di pasta o riso conditi con un piatto di verdure. In parole semplice, mangiare bene e scegliere cibo di qualità nelle giuste quantità in base alla tua costituzione rappresenta una delle scelte migliori per ritornare in forma dopo la gravidanza.

In parole semplice, mangiare bene e scegliere cibo di qualità nelle giuste quantità in base alla tua costituzione rappresenta una delle scelte migliori per ritornare in forma dopo la gravidanza

In aggiunta l’attività fisica è un ulteriore aiuto. Puoi riprendere la palestra con un programma adatto a te oppure, se non hai la possibilità o la voglia di staccarti dal tuo bimbo, scegli un’attività da svolgere con lui. Ad esempio una bella camminata veloce tutti i giorni giova al fisico e allo spirito ed è salutare anche per tuo figlio, e quando sarà in grado di rimanere in posizione eretta, puoi optare anche per un bel giro in bicicletta. Alimentazione e attività fisica aiutano non solo a riconquistare il peso forma, ma anche ad aumentare la tonicità ed elasticità muscolare per un corpo sano e sodo.

Per ritornare in forma bisogna anche prendersi cura del proprio corpo

Guardare la bilancia non basta per ritrovare la forma, bisogna anche curare il proprio corpo. Dopo il parto scompaiono l’iperpigmentazione e la ritenzione idrica con il calo ormonale, ma allo stesso tempo rimane quasi invariato il rischio di smagliature. Le smagliature sono infatti dovute, non solo agli sbalzi ormonali in gravidanza, ma anche alla tensione e allo stiramento sulle fibre della cute derivanti dall’aumento di volume dell’addome. Abbiamo visto che dopo il parto il peso scende più o meno rapidamente e sappiamo che, in ogni caso, anche cali repentini del volume possono favorire lo sviluppo di questo inestetismo tanto temuto.

L’alimentazione aiuta a fornire vitamine e minerali, come la vitamina C, la vitamina E e lo Zinco ad esempio, utili per mantenere la normale elasticità, struttura, tonicità e funzionalità della pelle. Allo stesso tempo, l’utilizzo di creme o oli ricchi di vitamina E e C così come di olio di iperico o lavanda possono sostenere la fisiologica struttura della pelle e renderla resistente alla comparsa di smagliature. Se all’applicazione di tali cosmetici si associa un massaggio localizzato su ventre, cosce e gambe si favorisce anche una maggiore irrorazione dei tessuti che ne favorisce una migliore vitalità.

Anche la pelle del viso dovrà essere mantenuta ben idratata e nutrita, generalmente può apparire più secca e spenta rispetto al periodo della gravidanza. Le variazioni ormonali favoriranno la scomparsa di acne e altri inestetismi ma allo stesso tempo la stanchezza e anche l’allattamento potrebbero farla apparire più spenta e disidratata. Per quanto riguarda poi i capelli, la maggior parte delle donne lamenta una perdita copiosa subito dopo il parto, ma generalmente è fisiologica. In ogni caso consultare il medico se la perdita vi preoccupa è sempre una buona scelta. Si consiglia comunque di utilizzare uno shampoo delicato e non aggressivo per permettere al vostro cuoio capelluto di riadattarsi fisiologicamente alla normalità.

Abbiamo quindi visto insieme che ritornare in forma dopo la gravidanza è possibile prendendosi i propri tempi, ascoltando il ritmo del nostro corpo che ritorna alla normalità e impegnandosi sia a seguire uno stile di vita sano che a prendersi cura del proprio aspetto.

 CONDIVIDI:

Ruota il device per visualizzare al meglio il sito