DATA: 03.10.2017

I ritmi che cambiano: l’importanza di saper ascoltare il proprio corpo

 CONDIVIDI:

La gravidanza è un momento molto importante nella vita di una donna. Il corpo che affronta importanti cambiamenti sembra anticipare la grande “rivoluzione” che la nascita di un figlio rappresenta nella propria vita. Imparare ad ascoltare i suoi ritmi che cambiano è essenziale per la salute della donna e del suo bambino.

Il corpo ti parla

Spesso la gravidanza è considerata il momento dell’ascolto, un percorso di maturazione che aiuta una donna a diventare mamma e a conoscere lati della propria personalità ancora inesplorati.

Un ascolto che spesso si è portati a canalizzare esclusivamente sulla nuova vita che cresce senza ascoltare i ritmi che cambiano nel proprio corpo. A volte, dimenticandosi di sé stesse e del proprio corpo, ci si concentra più sulla voce della propria mente e del proprio cuore.

Il corpo però non dovrebbe essere lasciato in disparte. Anche lui ci parla, ci chiede attenzione e protezione e ascoltarlo aiuta ogni donna a non perdere confidenza con la propria fisicità e a recuperare il proprio corpo di donna con sorriso e serenità dopo il parto.

Ricordiamoci infatti che il nostro equilibrio personale è dato dall’armonia tra psiche, mente e fisico che alimentano la capacità di amarsi e amare gli altri. Ascoltare i ritmi del corpo che cambia in gravidanza rappresenta poi un importante passo per prendersi cura non solo di sé ma anche della salute del proprio bambino.

#ASCOLTALATUAPELLE: in #gravidanza il corpo ci parla. Ascoltarlo aiuta ogni donna a non perdere confidenza con la propria fisicità.

Click to Tweet

Ascolta il tuo corpo mentre cambia

La gioia di aspettare un bambino è immensa, ma ogni donna durante la gravidanza deve “affrontare” importanti cambiamenti che coinvolgono non solo mente, ma soprattutto il proprio corpo. La gravidanza è infatti un percorso molto importante nella vita di una donna, che si prepara a trasformare concretamente l’amore in una nuova vita, un viaggio dove giorno dopo giorno si diventa sempre più mamma.

Allo stesso tempo però, bisogna ricordarsi di essere anche una donna e, per non fare un domani i conti con un corpo che muta senza essere accudito, bisogna imparare a prendersi cura di sé stesse.

Il corpo di una donna in gravidanza subisce profondi cambiamenti – ad alcune può sembrare quasi “impazzito” – tra forme che si preparano alla nascita, il peso che aumenta e sbalzi ormonali che possono portare alle tanto temute smagliature.

Ascoltare il proprio corpo in questo particolare momento della vita è importante non solo per aiutarlo a rimanere e a ritornare il vostro corpo di donna, ma anche per non perdere confidenza con la propria fisicità e dimenticarsi di sé stesse.

Prenditi cura di te per una gravidanza serena

I 9 mesi di gravidanza sono generalmente un periodo stupendo nella vita una donna. Tante donne si sentono quasi avvolte da un’aurea di piacevole serenità.

Nonostante le nausee poi sostituite da un incessante desiderio di gelato, una pelle inizialmente stupenda che sembra sempre più secca, occhi felici segnati dalla stanchezza, alti e i bassi che sembrano seguire gli sbalzi degli ormoni impazziti, la donna in dolce attesa è la più felice del mondo perché aspetta il suo bambino e per lui affronta tutto, anche il suo corpo che cambia.

Il corpo cambia e mette alla prova la donna in gravidanza, ma in primo luogo parla, a volte urla, e dobbiamo imparare ad ascoltare le sue esigenze, per non dimenticarlo, e a seguirne i ritmi.

Una donna non dovrebbe mai perdere il legame con il proprio corpo per mantenere consapevolezza e confidenza con sé stessa. Bisogna quindi ascoltare il proprio corpo e prendersene cura cercando di mangiare in modo sano, evitando stili di vita insani (fumo e alcol), svolgendo una regolare attività fisica e aiutando muscoli, pelle e circolazione linfatica a sostenere l’aumento di peso del nascituro e i cambiamenti ormonali che ne minano l’elasticità, la tonicità e la funzionalità.

Bisogna ricordare, sempre, che “Mens sana in corpore sana.

Coccolati ogni giorno

L’aumento del volume dell’addome, il peso del nascituro che cresce e gli sbalzi ormonali favoriscono quindi tensione muscolare, stanchezza, ritenzione idrica, gonfiore alle gambe ed alterazioni dello strato più profondo della pelle, che diventa meno elastica e maggiormente predisposta alla formazione di smagliature.

In tutti questi casi il massaggio diventa un gesto delicato e importante, una coccola intima per nutrire la pelle, rilassare i muscoli, alleggerire le gambe, evitare la “caduta dei tessuti” in punti delicati come il seno e prevenire la formazione della tanto odiate smagliature.

Si tratta spesso di movimenti circolari, leggeri e comunque rivitalizzanti per il corpo che aiutano anche a instaurare un profondo legame di contatto con il proprio bambino.

Se poi per il massaggio in gravidanza si utilizzano un olio o una crema nutrienti per la pelle, la si protegge e la si rende più resistente ed elastica ad ogni cambiamento.

Guarda il video del massaggio in gravidanza

Il massaggio aiuta anche a mantenere viva la confidenza con il proprio corpo, a prendersi cura di sé e a favorire così una serena fase di recupero dopo il parto. Oltre al massaggio, all’alimentazione sana e a una passeggiata leggera, bisogna anche prendersi dei momenti di pausa e rilassarsi, il corpo e la mente lo chiedono. Ascoltare musica, leggere un libro e prendersi del tempo per sé seguendo i ritmi che cambiano aiuta ad evitare lo stress e a vivere una gravidanza serena.

La gravidanza è un momento di grandi cambiamenti dove bisogna ascoltare i propri ritmi e rispettarli per il proprio benessere di sé e quello del bambino. Ascoltare il proprio corpo è importante per vivere la gravidanza in serenità rispondendo alle sue nuove esigenze e prendendosi cura della sua salute con le giuste scelte a tavola, nello stile di vita e anche nel massaggio.

La gravidanza ti trasforma in una mamma ma la donna rimane sempre e se la trascuri prima o poi ti presenterà un conto salato. Amarsi nonostante i ritmi che cambiano rimane sempre il primo segreto per riuscire ad amare in modo sano gli altri, anche il proprio figlio.

 CONDIVIDI:
clicca qui
prodotto novità

Un nuovo modo
di trattare
la pelle secca.

Ruota il device per visualizzare al meglio il sito