Bio-Oil Italia

Questo sito utilizza tecnologie più recenti per garantirti un'esperienza di utilizzo semplice e funzionale.
Per visualizzarlo scarica e installa un browser più recente, per esempio
Google Chrome, Mozilla Firefox o Microsoft Edge

DATA: 05.04.2019

5 rimedi per la pelle secca di gambe e piedi

 CONDIVIDI:

Ti è mai capitato di notare piccole scaglie di pelle che si staccano dalla cute secca e screpolata di gambe e piedi? Se tutto ciò ti ricorda qualcosa, anche tu probabilmente fai parte del “club” delle persone che in determinati periodi dell’anno si lamentano della pelle secca e squamosa di gambe e piedi.

Se non sei ancora riuscita a capirne il perché, non sopporti più la pelle di gambe e piedi che tira o ti sei semplicemente stancata di trovare quelle fastidiose squame sugli abiti o in terra, prosegui la lettura di questo articolo.

Vedremo insieme le principali cause della pelle secca su gambe e piedi e 5 rimedi utili per prevenirla o limitarla. Si tratta di consigli utili per mantenere la pelle di gambe e piedi sana, morbida, liscia, vellutata al tocco e irresistibile da accarezzare!

Le scaglie di pelle secca sono sempre un problema?

La pelle secca di gambe e piedi è un fattore genetico per alcune persone, mancanza di consapevolezza delle cause di questo fastidioso problema per molte altre e per un piccolo gruppo si potrebbe, addirittura, parlare di incuria.

In tutti questi casi la pelle che tira nelle gambe e nei piedi è fastidiosa. Se poi inizia a prudere o a screpolarsi può diventare un piccolo “incubo”, con conseguenze antiestetiche.

Innanzitutto, però, devi sapere che dalla cute si liberano continuamente piccole scaglie di pelle in seguito al fisiologico turnover cutaneo dovuto al normale ricambio cellulare del tessuto epidermico.

Nonostante gambe e piedi siano caratterizzati da una produzione di squame maggiore rispetto ad altre parti del corpo, a causa di una minore concentrazione di ghiandole sebacee e, quindi, di sebo che le trattiene, tale fenomeno rimane comunque impercettibile. Quando però diventa visibile c’è un evidente problema di pelle secca.

#ASCOLTALATUAPELLE Hai la pelle secca su gambe e piedi? Ecco 5 consigli per ridonare idratazione e morbidezza!

Click to Tweet

Le più comuni cause di pelle secca di gambe e piedi

Vediamo insieme le più comuni cause della pelle secca senza però entrare nel dettaglio di problematiche più importanti, come ad esempio l’eczema o la psoriasi, argomenti da trattare a parte.

Si tratta delle cause più frequenti per cui una pelle sana diventa secca, restando nei limiti del problema estetico.

1. Scarsa idratazione

Una delle cause più frequenti della pelle secca è bere poca acqua. In particolare, se la pelle delle tue gambe e dei tuoi piedi è secca, potresti essere proprio di fronte all’evidenza tangibile che bevi poca acqua.

Nello specifico, ricorda che alla minima carenza di acqua il tuo organismo inizia subito a far confluire lacqua alle cellule e agli organi vitali e “chiude subito il rubinetto” a gambe e piedi! È fisiologico.

2. Cause ambientali

La pelle secca, in generale, non ha stagione e lo stesso vale anche per quella di gambe e piedi. Infatti, un ambiente povero di umidità a causa del freddo o dell’eccessivo riscaldamento d’inverno, così come se condizionato d’estate, favorisce la disidratazione della pelle. D’estate, poi, il caldo fa sudare e se non si beve a sufficienza si torna al punto 1.

Ricordati che anche un bagno caldo può seccare la pelle favorendo l’evaporazione dell’acqua cutanea.

3. Sole e foto-invecchiamento

Il sole e i raggi UV accelerano il processo di invecchiamento della pelle e favoriscono la pelle secca anche di gambe e piedi mentre ci si abbronza o anche semplicemente passeggiando con gli shorts (fai particolare attenzione se tira un venticello secco).

4. Lavaggi frequenti

Se ti lavi troppe volte in un giorno c’è il rischio di pelle secca, che aumenta se usi bagnoschiuma o docciaschiuma particolarmente aggressivi.

Lavarsi troppo non fa bene alla pelle, può alterare il suo pH e lavare via il film idrolipidico, soprattutto se usi prodotti schiumogeni o ricchi di tensioattivi.

5. Invecchiamento e alterazioni ormonali

Con l’avanzare delletà la pelle perde la fisiologica capacità di trattenere acqua e diventa tendenzialmente più secca. Quella di gambe e piedi manifesta lo scorrere del tempo in modo più evidente, infatti gli anziani tendono addirittura a essere soggetti a pelle screpolata.

Anche la gravidanza e la menopausa sono momenti della vita in cui la pelle secca di gambe e piedi è quasi normale, tutta colpa degli scombussolamenti ormonali tipici di queste fasi della vita di una donna.

6. Alimentazione scorretta

Un’alimentazione poco varia e povera di frutta e verdura può favorire la pelle secca anche di gambe e piedi. Frutta e verdura sono infatti ricchi di vitamina A, C, E e vitamine del gruppo B essenziali per il benessere della pelle.

Inoltre, i semi di lino, l’olio di oliva, la frutta secca e il pesce sono ricchi omega 3, 6 e 9, grassi polinsaturi utili per mantenere sana la pelle e la sua componente lipidica.

Prevenire e limitare la pelle secca di piedi e gambe

Abbiamo appena visto i fattori più comuni di pelle secca su gambe e piedi, cause che fortunatamente puoi controllare seguendo alcuni semplici consigli.

Ecco, quindi, 5 rimedi utili per evitare la pelle secca di gambe e piedi in ogni stagione.

1. Bevi tanta acqua

L’acqua è uno dei principali rimedi per mantenere idratata la pelle di gambe e piedi. Si trova facilmente, costa relativamente poco e vale in ogni stagione: bere acqua è fondamentale per limitare o prevenire gli episodi di secchezza su gambe e piedi. Ricordati che l’organismo in situazioni di disidratazione fisiologica o lieve priva subito la pelle di gambe e piedi di acqua!

2. Assumi vitamina C, E e vitamine del gruppo B

Una dieta sana fornisce alla pelle anche le vitamine di cui ha bisogno, in particolare le vitamina C ed E, e le vitamine del gruppo B. La vitamina C, oltre a proteggere le cellule dallo stress ossidativo in sinergia con la vitamina E, favorisce la formazione del collagene per la normale funzionalità della pelle. Le vitamine B2, B3 e in particolare la B8 (o biotina) contribuiscono al mantenimento di una pelle normale. Se la dieta non bastasse, potrebbe esserti utile l’integrazione alimentare.

3. Olio di borragine per gambe splendenti

I semi oleosi sono particolarmente ricchi di omega 6, un nutriente essenziale per mantenere la pelle ben nutrita e favorirne l’idratazione. Sono disponibili anche integratori alimentari di estratto di olio di borragine, indicato come utile coadiuvante per sostenere lintegrità e la funzionalità delle membrane cellulari e favorire trofismo e funzionalità della pelle.

4. Poca schiuma per detergersi in modo delicato

Evita detergenti corpo o saponi schiumogeni e/o ricchi di tensioattivi, lavano via la componente grassa del film idrolipidico. Puoi scegliere detergenti delicati, anche in forma di latti o mousse leggere, per pelli secche. Gli oli detergenti sono i prodotti più indicati, in genere a base di olio di borragine, vitamina E ed altri oli come quello di argan che nutrono il film idrolipidico lavando via solo impurezze e polveri.

5. Prodotti per il corpo nutrienti, idratanti e protettivi

Ultimo, ma non per importanza: scegli e utilizza, anche più volte al giorno, il cosmetico nutritivo, idratante e protettivo più adatto per prevenire o limitare la pelle secca su gambe e piedi. Nella routine di bellezza quotidiana ci concentriamo spesso sul viso tralasciando, soprattutto in inverno, la pelle del corpo, in particolar modo di gambe e piedi.

Scegliere e utilizzare la crema corpo adatta a nutrire, idratare e proteggere la pelle è essenziale per mantenerla morbida, liscia, elastica, vitale e sempre splendida. Un gesto di bellezza e salute che preserva il film idrolipidico e aiuta a limitare gli effetti dei fattori causali, ambientali, alimentari e legati alle abitudini.

Gli attivi che non possono mancare nella tua crema corpo sono quelli ad azione nutriente, ad esempio il burro di karité, gli oli vegetali, la lanolina, idratante, come l’acido ialuronico, la glicerina o l’urea, e protettiva, come la vitamina E ad azione antiossidante. D’estate poi, l’aggiunta di una crema solare con fattore protettivo adatto al tuo fototipo è essenziale quando ti esponi al sole, non solo al mare.

Scegliere il prodotto adatto per nutrire, idratare e proteggere la pelle è fondamentale per mantenerla morbida, liscia, elastica, vitale e sempre splendida.

Prenditi cura della pelle delle tue gambe e dei tuoi piedi idratandola, nutrendola e proteggendola: bevi acqua, mangia o integra i nutrienti di cui ha bisogno, proteggila dalle varie cause ambientali e utilizza ogni giorno il cosmetico adatto per lavarla e nutrirla in superficie.

In una quantità di prodotto pari a ⅓ rispetto alle comuni creme c’è l’idratazione, la nutrizione e la protezione di cui ha bisogno la pelle di gambe e piedi per mantenersi sana e vitale!

 CONDIVIDI:
clicca qui
prodotto novità

Un nuovo modo
di trattare
la pelle secca.

Ruota il device per visualizzare al meglio il sito